Esseri Umani 2.0 Transumanismo, il pensiero dopo l'uomo

Il transumanismo è un movimento filosofico e culturale internazionale che vuole che l'uomo prenda in mano la propria evoluzione biologica tramite l'uso della tecnologia. L'obiettivo finale è quello di raggiungere uno stadio evolutivo "post-umano", in cui noi stessi e i nostr...

Full description

Main Author: Manzocco, Roberto
Corporate Author: SpringerLink (Online service)
Format: eBook
Language:Italian
Published: Milano Springer Milan 2014, 2014
Edition:1st ed. 2014
Series:I blu, pagine di scienza
Subjects:
Online Access:
Collection: Springer eBooks 2005- - Collection details see MPG.ReNa
LEADER 02495nmm a2200349 u 4500
001 EB000736130
003 EBX01000000000000000587562
005 00000000000000.0
007 cr|||||||||||||||||||||
008 140303 ||| ita
020 |a 9788847052086 
100 1 |a Manzocco, Roberto 
245 0 0 |a Esseri Umani 2.0  |h Elektronische Ressource  |b Transumanismo, il pensiero dopo l'uomo  |c by Roberto Manzocco 
250 |a 1st ed. 2014 
260 |a Milano  |b Springer Milan  |c 2014, 2014 
300 |a VII, 356 pagg  |b online resource 
505 0 |a Le due facce del transumanismo -- 1 Il “Progetto” -- 2 Il “Who’s who” del transumanismo -- 3 Vivere per sempre -- 4 Piano B -- 5 A piccoli passi verso il nano-mondo -- 6 Oltre la carnalità -- 7 La valanga tecnologica che ci travolgerà -- 8 Più che umani -- 9 Super-uomo fai-da-te -- 10 La vita quotidiana ai tempi del post-umano -- 11 Ingegneri cosmici e super-dei 
653 |a Quality of Life Research 
653 |a Science (General) 
653 |a Quality of Life / Research 
653 |a Popular Science, general 
653 |a Philosophy 
653 |a Philosophy of Man 
653 |a Philosophy of Technology 
710 2 |a SpringerLink (Online service) 
041 0 7 |a ita  |2 ISO 639-2 
989 |b Springer  |a Springer eBooks 2005- 
490 0 |a I blu, pagine di scienza 
856 |u https://doi.org/10.1007/978-88-470-5208-6?nosfx=y  |x Verlag  |3 Volltext 
082 0 |a 601 
520 |a Il transumanismo è un movimento filosofico e culturale internazionale che vuole che l'uomo prenda in mano la propria evoluzione biologica tramite l'uso della tecnologia. L'obiettivo finale è quello di raggiungere uno stadio evolutivo "post-umano", in cui noi stessi e i nostri discendenti possiamo godere di una vita lunghissima e di capacità fisiche e mentali superiori a quelle attuali. Un po’ come il “Giano bifronte” della tradizione romana, il movimento transumanista ha due facce, in questo caso una rivolta al presente, ai progressi scientifici e tecnologici attualmente in corso, e l’altra che guarda al mondo che verrà. Il libro costituisce per il lettore un viaggio tra le affermazioni, le idee più concrete e quelle più fantasiose di questi pensatori, ed effettuerà nel contempo un “reality check”, esaminando lo stato dell’arte in ambito tecno-scientifico, andando cioè a vedere che rapporto hanno queste idee con il lavoro e le ricerche degli scienziati non esplicitamente transumanisti